"GIACINTO BOSCO - DOPPIO SOGNO. l'amore tra mitologia e mitografia"

- Commenti (0)

Anche per questa stagione estiva, il Comune di Iseo adorna le vie principali (e non solo) del paesello con la mostra "GIACINTO BOSCO. DOPPIO SOGNO. L'amore tra mitologia e mitografia"

Una mostra a cura di Angelo Crespi, organizzata dal Comune di Iseo, in collaborazione con la Fondazione Arsenale, con il patrocinio di @regionelombardia.official @provinciabrescia, la Comunità Montana del Sebino Bresciano, con il contributo di @liquidartsystem di Franco Senesi e di @fonderia_cubro.

L'arte rende le immagini oniriche reali, cosi come dimostra l'artista siciliano @giacintobosco_sculptor che fino all'11 settembre esporrà sia sul lungolago, nel centro storico di Iseo che all'interno della Fondazione Arsenale, 40 opere, alcune monumentali che raccontano il lavoro ed il percorso creativo dell'artista.

Le opere sono tutte scolpite nel bronzo, la cui solidità è messa a servizio del leggero sentimento dell'amore: alcune riprendono il tema della luna, un simbolo ricorrente nei suoi lavori, a cui le figure scolpite tentano di avvicinarsi dondolandosi su altalene o arrampicandosi; in altre come afferma il curatore Crespi, l'artista riflette sul desiderio d'amore: in chiave moderna e simbolica, attraverso una mitologia personale che riesce a cogliere l'eternità.

Non vi rimane che visitare Iseo e scoprire tutto ciò che di bello ha da offrirvi! 

Comments (0)
Chiudi